Avocado e cioccolato così buoni al palato

avocado e cioccolato così buoni al palato

Avocado e cioccolato così buoni al palato

La poesia del cioccolato, la freschezza dell'avocado

Con l’arrivo della stagione autunnale ritorna la voglia di cioccolato. O meglio, non se ne va mai, per la verità, ma d’estate preferisco evitarlo.
Ecco allora che rispolvero i grandi classici a base di cacao ma qualche volta mi piace anche sperimentare. In questo caso mi sono messa alla prova con avocado e cioccolato.

Secondo voi, stanno bene insieme?
Prima di iniziare a fare la mia ricetta devo ammettere che qualche dubbio c’era. Non tanto per il gusto che presumevo essere buono ma sulla consistenza giusta da ottenere per quello che avevo in mente.
Nella mia testa stava gironzolando da un pò l’abbinamento avocado e cioccolato ma non nella veste di mousse da spalmare. Volevo creare qualcosa di più sfizioso, dei dolcetti fine pasto magari accompagnati da un buon vino dolce. Ecco come prendono forma i miei tartufini al cacao che avrei preparato con avocado e cioccolato.

Se ora sono qui a parlarvene è perchè hanno superato il test. Evvai con la ricetta. Ma prima conosciamo meglio l’avocado.

l'ingrediente
Avocado e cioccolato di Silla e Pepe

L’avocado è un frutto esotico dalla tipica forma a pera originario del centro America. Caratterizzato da una polpa morbida e abbondante, ha un sapore molto delicato.
E’ ricco di grassi che fanno bene all’organismo. Inoltre, è un’ottima fonte di calcio e potassio, ha notevoli quantità di fibre e di vitamine che aiutano il nostro fisico a stare bene. Ha un notevole effetto saziante per questo è consigliato nel mantenimento del giusto peso corporeo.

Grazie alla sua versatilità si presta ad essere consumato in piatti salati ma anche dolci, tagliato a fettine oppure spalmato su dei crostini.
In estate avevo preparato una crema fresca da servire come aperitivo. Scopri la ricetta se vuoi farla anche tu.

Ricordati che l’avocado va mangiato crudo, cotto diventerebbe troppo amaro.
Se non lo usi interamente, conservalo un giorno o due in frigorifero bagnato con qualche goccia di limone perchè non annerisca.

la ricetta

I miei tartufini sono una variante di un grande classico: la mousse avocado e cioccolato.
Non contengono uova nè burro e sono indicati per chi segue un regime alimentare vegano perchè non hanno ingredienti di derivazione animale.

 

Ingredienti per circa 20 tartufini:

150g cioccolato fondente 99%
2 avocado medi maturi
q.b. cacao amaro
2 cucchiai di zucchero a velo

 

Prelevate la polpa dell’avocado con un cucchiaio e frullatela insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.
Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente e versatelo insieme alla crema di avocado appena ottenuta.
Amalgamate il composto e versatelo dentro un recipiente rivestito di carta forno.
(Per realizzare questi cubetti io ho utilizzato lo stampo da plumcake).
Fate raffreddare un paio d’ore in frigorifero. Dopodichè ricavate dei cubetti non troppo grandi; infine, fateli passare su un piatto con cacao amaro o spolverizzateli.
Riponeteli in frigorifero fino al momento di servirli in tavola.

avocado e cioccolato così buoni al palato
Il mio consiglio

Dell’avocado si può consumare anche il seme. Anzi, è la parte dove si concentrano maggiori proprietà benefiche. Ha un sapore astringente, un pò amaro. Prima di consumarlo va tolto lo strato esterno sottile e marrone che lo ricopre. Quindi lo puoi grattugiare sopra la pasta o aggiungere alle insalate oppure usarlo per preparare gli infusi.

avocado e cioccolato così buoni al palato

Se ti è piaciuta questa ricetta CONDIVIDILA sul tuo profilo e falla conoscere a chi pensi possa gradire.



Ti è piaciuto questo articolo?

Lasciami la tua email, ti comunicherò interessanti opportunità e promozioni da cogliere al volo dal mondo food, le ultime novità in campo culinario e i migliori locali per andare a cena a Verona e provincia!


Accetto il trattamento dei dati e della Privacy. Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi per il solo invio della nostra newsletter. Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.