Bruno Serato mette in tavola la solidarietà

Bruno Serato chef e imprenditore filantropo proprietario del Anaheim White House Restaurant

Bruno Serato mette in tavola la solidarietà

Bruno Serato puts solidarity on the table

Un caldo pomeriggio di giugno incontro sul mio cammino lo Chef italo – americano Bruno Serato famoso in tutto il mondo per la sua attività filantropica con cui aiuta i bambini e le famiglie americane.
Come spesso accade nei momenti importanti della vita non tutto va per il verso giusto. Forse è anche questo a renderli più significativi.
Sapendo che è ritornato in Italia nel paese di origine della sua famiglia in provincia di Verona, San Bonifacio per alcuni giorni mi metto in contatto nella speranza di poterlo incontrare e parlarci insieme.
Persona squisita quale è mi risponde molto cortesemente e in modo pratico e veloce riusciamo ad imbastire una piccola intervista telefonica. Purtroppo vederci diventava troppo complicato.
Ebbene, qui entra in gioco la sorte. Quando provo a chiamare il mio telefono è scarico. Non potendo recuperare altrimenti il numero confido nella sua disponibilità in qualche altro momento. E così, per fortuna, è stato.

Vi racconto in queste righe chi è per me Bruno Serato. Quanto sia grande il suo cuore che lo porta a pensare agli altri e ai bisogni dei meno fortunati. Di come senza neanche conoscermi non ha esitato un solo istante a dedicarmi un pò del suo tempo per parlarmi di sè.

A warm afternoon in June meeting on my way chef Bruno Serato and as often happens in important moments of life not everything goes the right way. Perhaps this is also what makes them more meaningful. Knowing that he returned to Italy in his country of origin in the province of Verona for a few days, I get in touch in the hope of being able to meet and talk to each other. Exquisite person who is responding to me very courteously and in a practical and fast we manage to set up a small telephone interview. Unfortunately, seeing us became too complicated. Well, here comes fate. When I try to call my phone it is unloaded. Unable to recover the number otherwise I trust in its availability at some other time. And so, fortunately, it was. I will tell you in these lines who Bruno Serato is for me. How big is his heart that leads him to think of others and needs of the less fortunate. Of how without even knowing me did not hesitate a moment to devote some of his time to talk to me about himself.

L'italiano che sfama i bimbi americani
  • Chi è / Who is it

Bruno Serato è uno chef italiano che vive in California. Nato in Francia da genitori italiani è originario di S. Bonifacio – Verona. Lascia giovanissimo la sua terra per trasferirsi negli Stati Uniti dove inizia a lavorare nella ristorazione. Ora gestisce il suo ristorante in California, l’Anaheim White House Restaurant e sostiene attivamente un’importante attività filantropica che lo ha portato ad essere tra i 10 finalisti del premio della CNN come Top Hero.

He is an Italian chef who lives in California. Born in France to italian parents, he comes from S. Bonifacio – Verona. He left his land very young to move to the United States where he began working in the restaurant industry. He now runs his California restaurant, the Anaheim White House Restaurant, and actively supports an important philanthropic activity that has led him to be among the 10 finalists of the CNN award as Top Hero.

  • Cosa fa / What does he do

Da bravo chef ha messo la sua capacità culinaria al servizio degli altri e grazie al suo White House Restaurant sfama ogni giorno milioni di bambini meno fortunati facendo trovare loro pronto un piatto di pasta. Questo è uno dei tanti progetti dell’associazione Caterina’s Club che prende il nome dalla sua mamma.

As a good chef he has put his culinary skills at the service of others and thanks to his restaurant, he feeds millions of less fortunate children every day, making them find a pasta dish ready. This is one of the many projects of the Caterina’s Club that takes its name from the mother.

  • Perchè / Because

Con poco cerca di rendere migliore la vita di tanti bambini meno abbienti, dando loro un piatto di pasta e fornendogli una preparazione per il mondo del lavoro.
«Condividere il cibo e coltivare i legami; approfondire le relazioni: è questo che mia madre mi ha insegnato e che mi guida» racconta di sè Bruno Serato nel suo libro “The power of pasta”.

With little he tries to make better the life of many less well-off children, giving them a plate of pasta and providing them with a preparation for the world of work.
«Sharing food and cultivating ties; deepen relationships: this is what my mother taught me and who guides me » tells Bruno Serato about himself in his book “The power of pasta”.

 

Bruno Serato chef italiano che sfama milioni di bambini in America

La mamma è sempre la mamma. E a lei Bruno Serato deve l’inizio di questo meraviglioso progetto che poi si è sviluppato nel Caterina’s Club.
Dal 2005 l’associazione si impegna ad aiutare i giovani meno abbienti e le loro famiglie con tre bellissimi progetti.

Mum is always mum. And to her Bruno Serato owes the beginning of this marvelous project that developed in Caterina’s Club. Since 2005, the association has committed itself to helping the less well-off youngsters and your family with three projects.

Primo progetto.
Un giorno durante la sua visita in America, madre e figlio vedono un bambino che mangia da un sacchetto delle patatine. Quando la madre scopre che quello non è uno spuntino ma probabilmente l’unico pasto quotidiano, suggerisce al figlio di preparargli un piatto di pasta. I pasti cucinati dal suo ristorante di Anaheim nel sud della California ora sono diventati 4.000.

“Un piatto completo perchè cerco che ci siano sempre cereali, fibre e proteine così che anche se poco sia almeno un pasto sostanzioso” racconta lo chef.

First Project.
One day during his visit to America, mother and son see a baby eating from a bag of potato chips. When the mother discovers that this is not a snack but probably the only daily meal, she suggests to her son to prepare a plate of pasta. The meals cooked at his Anaheim restaurant in southern California have now grown to 4,000. “A complete dish because I always look for cereals, fibers and proteins so that even if little is at least a substantial meal” says the chef.

Secondo progetto: bentornato a casa.
Nato dalla forte necessità di tante famiglie che non possono permettersi di versare una caparra per avere un appartamento in affitto. Spesso vivono stipati in una sola stanza interi nuclei famigliari privi delle necessità minime di uno stile di vita sano.

“Raccogliamo dei fondi per poter aiutare le famiglie con bambini a prendere la loro casa e ad iniziare un percorso di vita dignitoso”.

Second project: welcome back home.
Born from the strong need of many families who can not afford to pay a deposit to have a rented apartment. Many family nucleuses are often crammed together in one room without the need for a healthy lifestyle. “We raise funds to help families with children to take their home and start a journey of dignified life”.

Terzo progetto: accademia dello chef Bruno.
Corsi con i quali insegnano a questi ragazzi le basi della ristorazione per potersela cavare quando saranno più grandi e inizieranno a lavorare.

“E’ un piccolo passo per poterli rendere indipendenti una volta che affrontano la vita da soli perchè spesso non hanno la possibilità di frequentare una scuola come altri bambini. Così imparano il mestiere di camerieri, baristi o cuochi”.

Third project: Bruno Chef’s Academy.
Courses with which we teach these guys the basics of catering to get away with once they are older and start working.”It’s a small step to make them independent once they face life alone because they often do not have the opportunity to attend a school like other children, so they learn the job of waiters, baristas or cooks”.

 



		
The power of pasta
il libro di Bruno Serato intervistato da Silla e Pepe

L’appuntamento per gli italiani è finalmente arrivato. E’ uscito anche in Europa il suo libro The power of pasta” edito da Gruppo Lumi.
Il volume ripercorre la biografia dello chef italo-americano e la storia del Caterina’s Club, il tutto condito con buone ricette preparate in stile Made in Italy come la tradizione di famiglia richiede.

il libro di Bruno Serato intervistato da Silla e Pepe

Io insieme allo chef Bruno Serato che ho avuto il piacere di incontrare a settembre in occasione della presentazione del suo libro “The power of pasta” edizione italiana a San Bonifacio (Vr), paese natale della sua famiglia.

Per maggiori informazioni o per eventuali donazioni potete fare riferimento a:

CATERINA’S CLUB (vai al sito) oppure al ristorante ANAHEIM WHITE HOUSE RESTAURANT di Chef Bruno Serato in California (visita il loro sito).