Cioccolata calda fatta in casa

cioccolata calda fatta in casa come al bar

Cioccolata calda fatta in casa

Cremosa come al bar

Sono rientrata da pochi giorni in città da un breve soggiorno in montagna con la mente carica di piacevoli ricordi e un pò più rilassata. Seppur senza neve, le montagne trentine ne avevano davvero poca, mi sono comunque divertita a fare trekking e camminate nei boschi perchè c’è una sensazione particolare, si sta bene e mi rigenero. E poi, a dirla tutta, c’è anche una buona ricompensa.
Una sosta, sempre molto gradita, in malga per una cioccolata calda non manca mai.
Quindi vale la pena scarpinare un pò se poi alla fine ci si può sedere in baita al caldo della stufa stringendo in mano una tazza fumante di cioccolata. Lo sguardo perso dietro le tendine ad uncinetto che contornano la finestra che si apre sul panorama mozzafiato delle vette.

Scesa in valle, rientrata nel mio appartamento e disfatte le valigie ho voluto ritrovare la stessa atmosfera della vacanza in montagna e ho provato a prepararmi una cioccolata calda fatta in casa come quella del bar.

La mia ricetta non è con la solita bustina di preparato che trovate al supermercato al sapore di cioccolato bensì una bevanda fatta solo di cacao e cioccolato fondente. Il top se volete riscoprire il gusto autentico del cacao.

Inoltre, è una cioccolata calda senza latte vaccino, solo quello vegetale quindi va benissimo anche per chi è intollerante o per scelta non utilizza latte.
Fate come me: regalatevi una coccolata fai da te e concedevi una pausa golosa ma con un occhio di riguardo al benessere.



Gli ingredienti per preparare questa cioccolata calda sono i più naturali possibili e con pochi zuccheri aggiunti.
Vale la pena farla, no?

cioccolata calda fatta in casa

Ingredienti:

 

250ml latte vegetale (io ho usato quello di mandorla)
50g cioccolato fondente 99%
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di fibra di psillio (oppure amido di mais)

L'ingrediente speciale

Perchè la vostra cioccolata calda sia cremosa e densa come quella del bar, al latte, cioccolato e cacao si deve aggiungere un ingrediente che addensi come l’amido di mais o fecola di patate.

Nel mio caso ho utilizzato la fibra di psillio. E’ un prodotto alimentare naturale che si ricava dai semi della pianta “Plantago Psyllium“. Una specie coltivata principalmente in Iran, India, Pakistan e Stati Uniti, conosciuta per i suoi effetti regolatori della stitichezza e per tenere a bada il colesterolo.

fibra di psillio per cioccolata calda fatta in casa

La trovate sotto forma di semi o di polvere nelle erboristerie o nei negozi specializzati. I semi hanno la particolarità di gonfiarsi e aumentare di volume a contatto con un liquido producendo un gel che aiuta l’intestino a lavorare meglio.
Si possono consumare nello yogurt e nei frullati oppure lasciare imbevuti nell’acqua fino a formare un gel che diventa un’ alternativa valida da usare al posto delle uova per la consistenza molto simile. La fibra in polvere può essere aggiunta nella preparazione di impasti o sciolta in un liquido per addensare meglio il composto come nel caso della cioccolata calda.

cioccolata calda fatta in casa come al bar

Per cominciare spezzettate la cioccolata per scioglierla meglio a bagno-maria.
Una volta ben sciolta aggiungete il latte e mescolate insieme.
Aggiungete il cacao amaro, un cucchiaio di zucchero ed infine lo psillio.
Continuate a mescolare finchè non ottenete la consistenza desiderata e servite assaporando le dolci note di una fumante cioccolata calda come foste seduti in una baita delle Dolomiti.

Il bello della montagna è che si ascoltano storie fantastiche camminando nei boschi. Questa è una di quelle che mi ha raccontato l’anno scorso la nostra simpatica guida: leggete qui

Tipica malga in Val di Sole
Summary
recipe image
Recipe Name
cioccolata calda fatta in casa come al bar
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time