Come fare la spesa, cibo a domicilio, consigli utili al tempo del coronavirus

come fare la spesa al tempo del Covid-19

Come fare la spesa, cibo a domicilio, consigli utili per i veronesi al tempo del coronavirus

Risparmiamo tempo e denaro

Mentre l’Italia è sotto la morsa del Covid-19, sento il dovere anch’io di fare qualcosa nel mio piccolo. Come sapete mi occupo di enogastronomia e valorizzazione delle aziende e prodotti del territorio veronese. In questa ottica metto a disposizione la visibilità dei miei canali digitali, e spero possano esservi d’aiuto i miei consigli su come fare la spesa al tempo del coronavirus per ottimizzare i tempi e scegliere il cibo nei migliore dei modi e le iniziative veronesi per aiutare i cittadini. Abbiamo assistito negli ultimi giorni a scene apocalittiche davanti ai supermercati presi letteralmente d’assalto. Perchè scene così non si ripetano più, ho stilato alcuni consigli su come fare la spesa in questa fase critica in maniera intelligente. Piccoli suggerimenti che, però, possono tornare molto utili alle famiglie su cui grava già la gestione figli a casa da scuola e il lavoro. Tenendo a mente che il governo ci raccomanda di stare in casa e uscire soltanto per reali necessità, capiamo come fare la spesa al supermercato senza dimenticare l’essenziale e quali cibi scegliere, come evitare di andare fuori di casa ordinando cibo a domicilio, come preservare la nostra cucina pulita.

Spesa alimentare al supermercato

  • Per ottimizzare i tempi quando andiamo al supermercato prepariamoci prima una lista della spesa. Cosa di per sè molto utile, ma in questo caso direi essenziale. Sapendo già cosa prendere andremo via più svelti.
  • Pur avendo il nostro supermercato di fiducia, preferiamo il punto vendita più vicino a casa. Scegliamo, inoltre, giorni e orari meno frequentati per fare prima ed evitare l’assembramento tra le corsie.
  • Senza dover cambiare le nostre abitudini alimentari preferiamo cibi a lunga conservazione come frutta secca o disidratata oppure surgelati. Altra soluzione potrebbe essere fare scorta di verdure da cucinare e mettere nel congelatore per consumarle al bisogno. Cosa che faccio abitualmente.
  • Anche se non ci sono collegamenti tra coronavirus e prodotti alimentari è consigliabile evitare cibi crudi o poco cotti di origine animale. Ricordatelo quando sarete concentrati a riempire il carrello.
La soluzione della spesa a domicilio

Per alcune catene di negozi è già realtà, per altre la sta diventando: sto parlando della consegna della spesa a domicilio. Alcuni negozi la fanno addirittura gratis per gli over 65 ma tutti mettono in sicurezza i loro operatori e agli autisti che portano la spesa a casa delle persone fanno lasciare le borse all’entrata in modo da evitare il contatto.

Verona e provincia

Sono molti i punti vendita della Gdo di Verona che si stanno organizzando per consegnare la spesa a casa dei veronesi. Vi segnalo Famila e Esselunga . Supermercati Tosano invece, danno la possibilità di prenotare anticipatamente la spesa e trovarla pronta per il ritiro in modo da agevolare l’afflusso.
Inoltre vi segnalo:
Macelleria Carlo Alberto consegna carni naturali, etiche e sostenibili.
B&B BORGO ROMA (tel. 0452237435) vi porta frutta e verdura.
FENZI LUCA SONIA E DIEGO consegna a domicilio di frutta e verdura. Sono di Goito in provincia di Mantova ma consegnano anche a Verona (spesa minima di 50€) e Brescia. Per contatti: Luca 3387680793, Sonia 3334038542 oppure Diego 3476662622.

Cibo a domicilio



Nel predisporre la spesa alimentare per la nostra famiglia possiamo prendere in considerazione la consegna di cibo a domicilio. Un’ottima decisione che ci permette di evitare di frequentare luoghi affollati e il contatto fisico nonchè di lasciare intatta la cucina. Ormai in tutte le città sono disponibili i servizi food-delivery con le più svariate proposte culinarie. In alcuni casi sono gli stessi ristoranti o pizzerie che in questo periodo devono rimanere chiusi al pubblico, a non abbandonare i propri clienti preparando e consegnando a casa i loro piatti

pollo con patate nel piatto cibo a domicilio soluzione al tempo del coronavirus

preferiti.

Delivery a Verona e dintorni

Se vi piace il pollo Chickenbot lo consegna a casa vostra con patate fumanti. Una soluzione per mangiare sano e accontentare tutta la famiglia. (Per i lettori veronesi del blog guardate la promozione a voi riservata).
Per gli amanti della pizza su Verona e Bussolengo Pizzeria da asporto Elabontà. A Soave è operativa la Pizzeria Al Castello .

In cucina al tempo del coronavirus

Barcamenarsi in questo periodo per far funzionare casa e famiglia è un impegno degno di un super eroe. Oltre ai suggerimenti su come fare la spesa che abbiamo appena visto prendiamo in considerazione di mangiare in maniera semplice e di fare con quello che abbiamo in dispensa. Preferiamo genuinità e ricette tradizionali ai pasti da chef stellati. Non immaginate neanche quante cose si possano preparare con pochi prodotti. Non c’è da scervellarsi in cerca di ricette gourmet o di fare chilometri per cercare un ingrediente speciale. Anche una pasta al pomodoro se fatta con amore è un piatto da leccarsi i baffi. A tal proposito date uno sguardo alle ricette preparate da me se fanno il caso vostro! Altrimenti sono qui per studiarne qualcuna insieme.

Teniamo pulita la cucina, il banco da lavoro e il frigorifero: sigilliamo gli alimenti, usiamo apppositi contenitori perché si conservino più a lungo mantenendo inalterate le proprietà organolettiche. E’ essenziale vivere in un ambiente sano e pulito. Non va dimenticato nemmeno in un momento di crisi come questo.

Se anche voi come me desiderate fare qualcosa di utile, condividete questo post a più persone possibili. Se siete a conoscenza di altre iniziative su Verona e dintorni, segnalatelo insieme a tutti i riferimenti in modo da poter aiutare anche altri cittadini. Grazie!

MANTENETE LA CALMA,
RESPIRATE.
INSIEME CE LA FAREMO.