Curcuma e zenzero

radici di curcuma e zenzero

Curcuma e zenzero

Le spezie della salute

Oggi vi voglio parlare di due spezie molto importanti per il nostro organismo nonchè ingredienti che in cucina possono davvero fare la differenza se usati nella maniera corretta.
Ad una prima vista, curcuma e zenzero, si presentano molto simili e si possono anche confondere.
Sono tuberi dalla forma irregolare di colore chiaro beige o più giallo ma dalla consistenza simile.
Spezie entrate nella nostra alimentazione e che contribuiscono al benessere fisico grazie alle loro tante proprietà.
Puoi consumare la curcuma e lo zenzero grattugiati freschi oppure per praticità acquistarli già in polvere.

Vediamo i benefici che apportano al nostro fisico.
La curcuma vanta proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antiossidanti oltre a contribuire al buon funzionamento di stomaco e fegato. E’ un colorante naturale perchè la sua tinta caratteristica giallo intenso rende tutto più colorato. Fate attenzione se sporcate i tessuti perchè molto difficile da togliere.

Non da meno le proprietà dello zenzero. Un pezzetto di questa spezia mangiato crudo aiuta la digestione e allevia il senso di nausea (lo sanno bene molte gestanti), previene il rischio di ammalarsi di tumore, aiuta a liberare le vie respiratorie oltre che essere un ottimo antidolorifico naturale.

radici di curcuma e zenzero

Appurato che curcuma e zenzero fanno molto bene al nostro organismo, trattiamoli dal punto di vista gastronomico e vediamo di capire come si usano in tavola.
In cucina le spezie si utilizzano da tempi lontani come insaporitori di molte pietanze.
Io per esempio, adoro farmi le tisane con curcuma e zenzero, che nei mesi più caldi lascio raffreddare e bevo fredda durante la giornata.
Ma si possono preparare squisite ricette grazie al colore intenso che regala la curcuma, che rende tutto più giallo-arancio. Salse e risotti prendono un colore vivace e arricchiscono ogni piatto.
Lo zenzero, invece, si contraddistingue per il suo gusto pungente e fresco. Mi piace  molto crudo all’interno delle insalate o nelle macedonie. Essicato in polvere, invece, in varie preparazioni di carne o pesce.
D’estate se posso mi gusto gli estratti con un pò di queste radici: usatene poco perchè si sente subito il gusto pungente.

Non vi resta che sperimentare gente e trovare le vostre ricette migliori. Curcuma e zenzero vi aspettano!

La curcuma è stato l’ingrediente segreto di questo piatto. Nella ricetta scoprirete come l’ho utilizzata rendendo più speciale il mio sformatino di asparagi

Sformatino primavera con asparagi e patate e crema di curcuma