Il piacere del caffè in deliziosi biscotti

Il piacere del caffè in deliziosi biscotti

Il piacere del caffè in deliziosi biscotti

L'amore per le cose fatte in casa

Quando vidi questa ricetta dei biscotti al caffè sul web preparati dalla bravissima Sonia Peronaci mi colpirono immediatamente. Non so se per la loro forma che ricorda il chicco di caffè, per il caffè stesso, o per il cioccolato. Sta di fatto che mi appuntai la ricetta per farla alla prima occasione.
Mi piace preparare i biscotti fatti in casa perchè rilassa molto avere le mani in pasta e produrre qualcosa di buono da servire per merenda o la colazione.
Mi fa stare bene! Capita anche a voi quando cucinate qualcosa che vi piace?

Ma come spesso accade non faccio mai una ricetta “copia e incolla”, non perchè non la reputi interessante ma semplicemente perchè voglio metterci qualcosa di mio. Anche se poco, a volte un ingrediente solo, ma che mi permetta di personalizzarla.

Quel giorno, più di altri, mentre scorrevo gli ingredienti già mi immaginavo di usare due prodotti particolari che ben ci stavano con questi biscotti al caffè senza storpiare troppo la ricetta originaria.

Sei curioso di sapere quali sono?
Qualche giorno fa ho provato a giocare sui social per farvi indovinare di cosa si tratta. Qualcuno ha detto caffè, qualcun’altro cacao ma c’è chi ha osato e ha detto cardamomo. In effetti quest’ultima è una variante che ho in mente. E’ una spezia profumatissima che ho in casa e che adoro con il cioccolato.
Ma questa volta gli ingredienti segreti che ho usato per preparare i miei biscotti al caffè sono: caffè con reishi e farina di carruba.

biscotti al caffè reishi e carrube
Caffè reishi - ingrediente n. 1

Forse conoscete già o avete sentito parlare almeno una volta di “reishi” o “ganoderma lucidum“. Si tratta di un tipo di fungo medicinale utilizzato molto nella medicina cinese e giapponese. Un rimedio naturale che negli ultimi anni si sta sviluppando anche in Europa e in particolare in Italia grazie a industrie che commerciano e distribuiscono questi funghi.

L’elisir di lunga vita.

Molte sono le proprietà e i benefici che apporta al nostro organismo.
E’ un analgesico, antiallergico, previene la bronchite, è un anti infiammatorio, un immunostimolante, antibatterico per effetto dell’immunostimolazione, un antiossidante, è anche un potente antitumorale.

Viene utilizzato sotto forma di polvere o capsule oppure come decotto ma non si può mangiare per la sua consistenza legnosa e il gusto particolarmente amaro.
Diversi sono i modi per poter assumere il reishi. E’ un ingrediente con cui vengono arricchiti tè, caffè e talvolta anche la cioccolata. Ma si può anche assumere attraverso delle pillole che naturalmente hanno un apporto maggiore di benefici essendo all’interno di esse una quantità maggiore.

Per preparare i miei biscotti ho utilizzato il caffè con reishi.
E’ un prodotto che potete acquistare nei negozi che hanno prodotti bio.
Personalmente lo trovo un pò più amaro del normale caffè, sarà perchè sono ormai abituata a berlo non zuccherato ma nella ricetta non si avverte.

Il piacere del caffè in deliziosi biscotti
Farina di carruba: ingrediente n. 2

Se la ricetta originale prevedeva l’utilizzo di cacao e una farina normale io ho voluto provare l’alternativa usando la farina di carruba.
La farina di carruba si ricava dai semi contenuti nel frutto spontaneo dell’albero carrubo. Un sempreverde che dà origine a baccelli simili a fagioli.
E’ un’alternativa al cacao che ricorda sia come colore marrone scuro che come sapore ma a differenza del cacao non contiene caffeina.
Inoltre, questa farina è ricca di zuccheri naturali e di carboidrati, ma povera di grassi.

Ecco che diventa un’alleata in cucina per tutti coloro che vogliono sostituire il cacao e il caffè. Può essere usata come farina per cucinare dolci e biscotti ma anche per la preparazione di bevande calde in sostituzione del caffè o cacao in polvere.

biscotti al caffè reishi e farina di carrube
La mia ricetta

Dopo tanta teoria eccoci finalmente pronti per impastare, che è quello che ci piace di più.
Per preparare questi biscotti al caffè partiamo dalla frolla alla quale aggiungeremo caffè e cacao/carruba. La ricetta originaria prevedeva 300g di farina che io ho suddiviso tra farina di tipo 2 e metà farina di carruba. Infine, al posto del cacao  ho messo la carruba.

 

Ingredienti per 30/35 biscotti:

150g burro
150g farina tipo 2
150g farina di carruba
20g farina di carruba (in sostituzione del cacao)
120g zucchero
20ml caffè
10g polvere di caffè
1 albume (2 se le uova sono piccole)
pizzico di sale

Per prima cosa preparate il caffè e lasciatelo raffreddare.
Iniziamo ad impastare la frolla ammorbidendo il burro con lo zucchero. Aggiungiamo successivamente le farine, il caffè in polvere e all’ultimo l’albume.
Infine uniamo anche il caffè liquido.
Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che farete raffreddare in frigorifero per almeno mezzora.
Prendete poi dall’impasto piccole porzioni da circa 15g ciascuna. Modellate con le mani per ottenere una pallina, schiacciate un pò in modo da dare la forma ovale tipica del chicco di caffè. Infine incidete la parte sopra con un coltellino.
Così i biscotti saranno del tutto uguali ai chicchi di caffè.
Infornate a 160° per 20 minuti circa.

Vi ho fatto venire un pò di acquolina in bocca?
Spero proprio di si!
Io li ho trovati deliziosi. Se li conservate al riparo dal calore in una scatola di latta vi durano anche per alcuni giorni. Ma difficilmente superano la prova colazione!

Il piacere del caffè in deliziosi biscotti

Questa è la mia ricetta ma ricordatevi sempre di aggiungere un ingrediente fondamentale perchè ogni cosa che preparate sia squisita: il vostro amore.
Mentre li preparate immaginate di donare ogni biscotto a chi volete bene.

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila e tagga i tuoi amici perchè possano farli anche loro.

San Vigilini i biscotti del lago di Garda

Se ti piacciono i biscotti puoi provare anche questa ricetta: biscotti San Vigilini
Devono il loro nome ad una località sul lago di Garda perchè è qui che sono nati.



Ti è piaciuto questo articolo?

Lasciami la tua email, ti comunicherò interessanti opportunità e promozioni da cogliere al volo dal mondo food, le ultime novità in campo culinario e i migliori locali per andare a cena a Verona e provincia!


Accetto il trattamento dei dati e della Privacy. Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi per il solo invio della nostra newsletter. Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.