Parmigiana di melanzane ricetta estiva reinterpretata da me

la parmigiana di melanzane vista da me

Parmigiana di melanzane

Il gusto buono dell'estate

Non c’è estate che non profumi di melanzane. Alla griglia, fritte oppure al forno ma la regina delle ricette con le melanzane, signori e signore, è lei: la parmigiana! Ricetta estiva della parmigiana di melanzane reinterpretata da me. Il piatto originario prevede l’utilizzo di melanzane fritte o grigliate, passata di pomodoro, basilico, mozzarella e uno o più formaggi tra cui il parmigiano, il pecorino o anche la scamorza. Io mi sono permessa una rivisitazione. Tanto ormai lo sapete che non replico quasi mai una ricetta pari pari. Ma devo dire che ne vale la pena! Curiosi di sapere come l’ho rivisitata? Seguitemi in cucina per la ricetta. Se invece volete scoprire le origini del suo nome proseguite con la lettura.

L’ingrediente: le melanzane

Le melanzane sono un ortaggio che come le nomini fan subito estate.
Tempo di cene in terrazzo con gli amici, orari un pò più flessibili, lunghi tramonti su giornate che sembrano non avere mai fine e in sottofondo il frinire delle cicale. Ne esistono di varie qualità: Violetta, lunga, nana, tonda, ognuna con forme e caratteristiche differenti. La pianta della melanzana è semplice da coltivare e resistente alla siccità. L’ortaggio che noi siamo soliti consumare è il frutto di questa pianta che appartiene alla famiglia delle solanacee come patate e pomodori. Se vi fa piacere approfondire le caratteristiche della pianta di melanzane e come coltivarla ho trovato molto interessante questo articolo sull’orto da coltivare.

Parmigiana di melanzane: perchè si chiama così

Piatto che siciliani e campani si contendono strenuamente, senza peraltro arrivare ad una soluzione definitiva. Emblema della cucina mediterranea da generazioni. Ma da dove deriva il suo nome? La domanda che subito ti assale pensando al piatto è: Ma se non è nata a Parma, perchè si chiama parmigiana? Qualcuno sostiene che il piatto sia nato in Sicilia nel tardo medioevo e che in origine prevedesse soltanto melanzane e pecorino. L’aggiunta del pomodoro e la sostituzione del pecorino con il parmigiano sarebbe avvenuta soltanto secoli dopo.
Un’altra ipotesi è che il termine derivi da “parmiciane” ossia le assi di legno delle persiane (vocabolo usato in alcune zone della Sicilia). Quindi secondo questa versione il nome deriverebbe dalla disposizione delle fette di melanzane nella teglia.

parmigiana di melanzane barchetta di melanzanza con pomodori origano e mozzarella

Ricetta della parmigiana di melanzane

In questa preparazione gli ingredienti base della cucina mediterranea ricca di colore e profumi ci sono tutti: il rosso pomodoro, il bianco della mozzarella, il viola-marrone della melanzane, l’origano. Sono assemblati in maniera diversa dalla ricetta classica della parmigiana ma vi assicuro che il risultato è da leccarsi i baffi.

Ingredienti:

  • melanzane tonde
  • origano
  • capperi
  • mozzarella
  • pomodorini

 



Tagliate le melanzane per il lungo e scavatele all’interno per liberarle dalla polpa (non buttatela perchè poi vi svelo come riciclarla).
Tagliate la mozzarella e i pomodorini a dadini.
Mentre i capperi vanno lasciati in ammollo in acqua perchè perdano un pò del sale di conservazione.

Ora riempite le barchette di melanzane con la mozzarella, i pomodori e i capperi dopo averli prelevati dall’acqua e strizzati.
Infine aggiungete un filo d’olio di oliva, dell’origano o basilico, se preferite, ed un pizzico di sale.
Infornate per 30 minuti circa a 160°
(Meno polpa hanno le melanzane più veloce sarà la cottura).

Un piatto estivo, leggero, e adatto a tutti. Potete sostituire la mozzarella con il formaggio che preferite: scamorza, pecorino o parmigiano. Oppure non metterlo proprio e ottenere comunque una ricetta saporita.

Cosa fare con la polpa di melanzane?

Per la serie: “non si butta via niente”, ricicliamo la polpa interna delle melanzane che abbiamo tolto per fare le barchette.
Un’idea veloce e sfiziosa, facile da fare per un aperitivo estivo all’insegna del mangiar sano. 5 minuti di preparazione e potrete infornare insieme alla parmigiana appena preparata.

Finger food di melanzane

Questi finger food sono leggerissimi e non hanno grassi. Sono anche adatti ad una dieta equilibrata e a chi vuole mangiare light senza rinunciare al gusto.

finger food di melanzane

Gli ingredienti per 100g di polpa di melanzane sono capperi (se ne avete avanzati dalla ricetta precedente), 1 uovo, 2 cucchiai di pane grattugiato, sale, olio di oliva e origano.

Frullate insieme tutti gli ingredienti e riempite degli stampini da forno.
Quelli che vedete in foto sarebbero da cioccolatini ma si prestano benissimo anche a finger food. Infatti, sono belli da vedere e la misura adatta da stuzzichini.
Infornate per 20 minuti circa a 160°.

Se calcolate giusto i tempi potete farne un’infornata unica con la parmigiana in modo da ottimizzare il forno!

finger food di melanzane

Ve l’avevo detto che era facile da fare no?
Adesso, se vi è piaciuta mi aiutate a condividerla sul vostro profilo?
E ricordatevi di taggare i vostri amici per riempire le tavole di buonissime melanzane.

Per un’altra ricetta estiva fresca e dissetante vi aspetto qui: Pianta del sambuco: proprietà, utilizzi in cucina e ricetta rinfrescante. Prepareremo insieme una sangria analcolica.

Summary
recipe image
Recipe Name
Parmigiana di melanzane
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time