Sciroppo di sambuco, ricetta rinfrescante per utilizzarlo

sciroppo di sambuco preparazione estiva

Sciroppo di sambuco, ricetta rinfrescante

Una sangria un pò originale

Sciroppo di sambuco, ricetta rinfrescante per utilizzarlo nelle giornate assolate.

Quando inizia il grande caldo non so mai cosa bere a parte l’acqua che prendo a temperatura ambiente anche con 40 gradi esterni. Non consumo bibite, nè alcolici perciò non mi restano molte varianti. Allora declino su infusi freddi e bevande dissetanti a base di sciroppo di sambuco come questa sangria analcolica.

Ma prima di scoprire la ricetta con lo sciroppo di sambuco, scopriamo tutto su questa pianta.

La pianta del sambuco

Il sambuco, nome scientifico di Sambucus nigra, è una pianta perenne che cresce nel nostro paese e in tutta Europa, preferendo le zone di montagna, ambienti umidi e boschi radi.
Per noi veronesi la zona dove maggiormente si concentrano le piante di sambuco è la Lessinia, zona di montagna alle spalle della città.

Forse non tutti sanno che la pianta di sambuco è venerata fin dall’antichità e trattata con rispetto perchè cura e allevia numerosi disturbi dell‘organismo e notevoli sono i suoi benefici.
Infezioni delle vie respiratorie, tosse e faringiti possono essere alleviate con lo sciroppo di fiori di sambuco.
Inoltre, con i fiori di sambuco si può preparare un infuso depurativo e con i germogli, invece, un decotto che calma le nevralgie.

 

I fiori di sambuco

Mani stanche e dita gialle per il polline è il risultato dopo una giornata di lavoro per aver raccolto i fiori di sambuco.
Al massimo della loro fioritura in estate, un tripudio di piccoli fiorellini di colore bianco invadono i pendii di montagna e le colline. I fiori vengono raccolti rigorosamente a mano con delicata pazienza.

Fiori di sambuco che verranno usati per preparare infusi, decotti, tisane. Ma anche lo sciroppo che io adoro specialmente in estate perchè posso preparare cocktail deliziosi e rinfrescanti.

 

Siete desiderosi di conoscere una curiosità culinaria sui fiori di sambuco?

L’amico chef veronese Alessandro Tannoia, docente ed esperto di prodotti tipici locali, dell’utiizzo di erbe e fiori spontanei ha utilizzato i fiori di sambuco fritti e per preparare un ottimo risotto.

Lo chef Alessandro Tannoia collabora con la bellissima realtà La Bottega dello Speziale. Progetto della Cooperativa sociale Centro di Lavoro San Giovanni Calabria per l’integrazione socio-lavorativa di persone in temporaneo o permanente stato di disagio psficofisico. Le persone qui alla Bottega coltivano e lavorano i prodotti del territorio del Monte Baldo. Per saperne di più cliccate qui



sciroppo di sambuco, i fiori della pianta
Non tutti sanno che ...

Curiosità sul sambuco

Forse non sapete che dalla pianta di sambuco si ricava anche un altro prodotto. Con il distillato di fiori di sambuco, più anice, finocchio, menta e qualche altro ingrediente si prepara il famoso liquore commercializzato con il nome “Sambuca”.

sciroppo di sambuco preparazione estiva

Sciroppo di sambuco, ricetta rinfrescante per utilizzarlo

Tra le tante proprietà del sambuco c’è quella di essere molto rinfrescante per questo nelle giornate estive risulta superlativo.
La mia ricetta con sciroppo di sambuco è una rivisitazione della tipica bevanda spagnola con vino e frutta, la Sangria.

La preparerò quindi, in una versione personalissima e light. La sangria di Silla e Pepe è analcolica ed è adatta anche ai bambini.
Mi sento particolarmente ispirata dallo sciroppo di sambuco recentemente comprato preparato con zucchero mascobado: uno zucchero di canna non raffinato di colore ambrato che dona alla bevanda un gusto armonioso e un sentore di liquirizia.

L’aggiunta di frutta fresca impreziosisce la mia sangria analcolica senza alterare la delicatezza e l’equilibrio dei sapori.
Siete curiosi di provare la bevanda più fresca dell’estate? Allora mettetevi all’opera per preparare la sangria con frutta fresca e sciroppo di sambuco!

 

Ingredienti:

  • sciroppo di sambuco
  • acqua
  • frutta fresca a piacere
  • 1/2 limone
  • qualche cubetto di ghiaccio
  • foglie di menta

 

E’ davvero molto facile preparare la sangria analcolica con lo sciroppo di sambuco.
Procuratevi la frutta fresca che preferite. Io ho usato mela, limone, zenzero e qualche ciliegia.

Preparate quindi, una caraffa dove andate a mescolare lo sciroppo di sambuco all’ acqua tenendo conto delle proporzioni.
1 parte di sciroppo e 8 di acqua.
Aggiungete successivamente il succo di 1/2 limone e mescolate.
Infine unite la frutta tagliata a pezzi.
Servite con qualche cubetto di ghiaccio.

Visto che non è difficile? la sangria con sciroppo di sambuco si prepara in un attimo, si gusta in un soffio!

Potete trovare lo sciroppo di sambuco nelle aziende agricole che lo raccolgono o nei negozi biologici. Potete anche provare a farlo in casa secondo le ricette tradizionali che si tramandano nelle contrade di montagna.

Summary
recipe image
Recipe Name
sangria con sciroppo di sambuco
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time