Sesamini ricetta tradizionale dei biscotti siciliani fatti in casa

Sesamini fatti in casa da me

Sesamini biscotti siciliani

Dolci della tradizione

Sesamini, biscotti tipici della tradizione siciliana.
C’è chi dalle vacanze si porta a casa come ricordo calamite o piccoli oggetti da conservare. Io ho portato con me al rientro in Padania, una ricetta. Più comoda da infilare in valigia, tra i ricordi più emozionanti una volta arrivata a casa.

Una volta giunta a Verona, disfatta la valigia, per sentire meno la malinconia da post vacanza mi sono immersa tra i profumi siciliani e l’ho fatto a modo mio! Ho messo le mani in pasta e ho preparato i sesamini secondo la ricetta gentilmente estorta alla cuoca dell’hotel di Lipari dove alloggiavo.

Sesamini, biscotti della tradizione siciliana

I sesamini, chiamati anche biscotti Regina o Reginelle, sono dolci tradizionali siciliani dall’inconfondibile aroma affumicato del sesamo tostato. Io vi parlo della ricetta dei sesamini eoliani perchè questa estate sono stata in vacanza nelle Isole Eolie e ho potuto assaggiare questi biscotti in varie occasioni. Dalla colazione al brindisi di fine vacanza davanti ad un tramonto da togliere il fiato.

Tramonto isola di Lipari

Tramonto sull’isola di Lipari, punto più panoramico: Chiesa Vecchia, Santuario Madonna della Catena.

Vi bastano pochi giorni alle Eolie per scoprire che il matrimonio perfetto non è soltanto quello tra i due faraglioni: Pietra Lunga e Pietra Menalda, che si possono ben distingure dalla costa; ma anche tra sesamini e Malvasia.

Il Malvasia è un vino liquoroso caratterizzato da un lungo invecchiamento. Viene prodotta sia la versione dolce che secca.  In Italia ci sono diverse zone geografiche in cui viene prodotto. Tra i vitigni più rinomati sicuramente quello delle Isole Eolie, ma anche la Malvasia di Brindisi e quella della Sardegna.
Nel nostro caso si può parlare di Malvasia delle Lipari: al palato ha un sapore dolce, aromatico, con profumi che richiamano la macchia mediterranea.

Sesamini e Malvasia sull'isola di Lipari

Il Malvasia delle Lipari è consentito solo all’interno dell’arcipelago delle Isole Eolie. I vitigni crescono su terrazzamenti costruiti usando muri di pietra lavica tipica di questi territori. Qui siamo sull’Isola di Salina, la più verde delle Eolie e quella la cui attività agricola è più sviluppata, grazie alla conformità del terreno.
Da qui siamo partiti per raggiungere con un trekking Monte Fossa delle Felci, punto più alto dell’isola, a 968 metri.

Salina isola dove si produce il Malvasia, abbinamento per i sesamini

Sesami: la ricetta eoliana



Fare i sesamini in casa è davvero molto semplice. Basta un pò di manualità nell’impastare, e poi si fanno da soli. Vale la pena provare questa ricetta, ma mi raccomando: funziona solo se provate a chiudere gli occhi e ascoltate il rumore del mare. E’ il mio piccolo segreto!

Ingredienti:

  • 500g farina
  • 200g zucchero
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 250g burro
  • 1/2 bustina di lievito
  • aromi (se gradite)
  • latte
  • sesamo
ingredienti biscotti sesamini

Lavorate il burro con lo zucchero, aggiungete farina, lievito e uova. Impastate tutti gli ingredienti amalgamandoli bene.
Se gradite potete aggiungere un aroma oppure succo di arancia.
Una volta ottenuto l’impasto, suddividete in piccole parti per fare dei bastoncini.
Infine, immergeteli nel latte e poi cospargeteli di sesamo.

Siamo già al momento della cottura!
Infornate a 180° per 20 minuti circa a forno ventilato.
I biscotti devono essere dorati e croccanti fuori. Verificate la cottura e se necessario proseguite ancora un pò a forno più basso.

Sesamini nel piatto
Sesamini ricetta tradizionale siciliana

Siete ancora affamati? Allora vi porto con me al centro Italia a conoscere la Roveja: un legume dimenticato ma buonissimo! Leggete l’articolo per saperne di più

Summary
recipe image
Recipe Name
Sesamini biscotti siciliani
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time