Topinambur in vellutata

vellutata di topinambur con petali di carote viola

Topinambur in vellutata

La cremosa delicatezza del topinambur

Adoro le vellutate, sono il mio confort-food preferito, quello che scalda il cuore e ti premia dopo una lunga giornata di impegni e lavoro come questa cremosa, soffice, delicata, quasi impalpabile vellutata di topinambur.

E il vostro confort food qual è? E non ditemi subito la famosa crema di nocciole!

Cos'è il topinambur

Si tratta di un tubero originario del nord America simile come consistenza alla patata ma dal sapore delicato tra il carciofo e il fungo. Si presta a molte ricette e abbinamenti per la sua versatilità che rende tutto molto leggero.
Il topinambur ha un sapore delicato e armonioso che mi ricorda l’autunno con i suoi colori caldi e i sapori avvolgenti ed intriganti.
Ha molte proprietà e benefici che fanno bene all’organismo. Crudo o cotto, al forno o in padella, più o meno leggero: potete scegliere il metodo che più vi aggrada secondo il vostro regime alimentare.

vellutata di topinambur con petali di carote viola

Per preparare questa ricetta pochi elementi ed è presto che fatta.
Anche per questo amo le vellutate perchè non richiedono molto sforzo: con il minimo impegno un grande risultato. Come piace a me!
Anche questa di topinambur non è da meno. Pur essendo semplice nella sua realizzazione è un piatto ben equilibrato nel gusto e con la particolarità delle carote viola. Volete saperne di più sulle carote viola? Leggete qui l’articolo che ho scritto per farvele conoscere.

Ingredienti:



topinambur
sale, pepe
carote viola

Pulite l’ortaggio e tagliatelo a pezzetti.
Cuocete in acqua bollente per circa 8/10 minuti.
Con la sua stessa acqua di cottura frullate tutto.
Il risultato sarà una crema che a piacere andrete a salare quanto basta.
Servite con qualche grano di pepe nero per rendere più grintoso il piatto.
Infine, ho scelto di decorare la vellutata di topinambur con delle chips di carote viola.
Tagliate le carote dopo averle pulite a rondelle sottili.
Ci sono due modi per preparare le chips: con l’essicatore, fritte oppure come ho fatto io in forno a bassissima temperatura (120° circa) per 30/40 minuti.
Saranno pronte quando cominceranno ad arricciarsi e ad essere croccanti.
Provatele anche come snack: una tira l’altra, ve lo assicuro!

Summary
recipe image
Recipe Name
Topinambur in vellutata
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time