Zucca di Halloween in Veneto: scopriamo la tradizione

zucche di halloween

Zucca di Halloween in Veneto: scopriamo la tradizione

E come preparare lanterne commemorative

Ogni anno con l’avvicinarsi della festività dei morti si sente parlare della tradizionale zucca di Halloween come rito per rendere omaggio a questa festa. Ma non tutti sanno che la zucca di Halloween è una tradizione antica veneta che appartiene ai nostri avi. Quindi nessuna moda extracontinentale bensì tradizione con radici iperlocali e autoctone.
Da veronese amante delle storie di cibo e delle tradizioni legate al territorio mi fa piacere tenervi compagnia scoprendo il folklore veneto appertenuto ai nostri avi ma tuttora sentito.
In questo post vi svelo le origini di questa usanza e come preparare mostruose lanterne con le zucche.

Zucca di Halloween: il rito della “lumassa”

Lumassa in dialetto veneto significa lumicino. Nello specifico, l’usanza a cavallo del 2 novembre di inserire un lume all’interno di una zucca intagliata a mano per rendere omaggio alla festività dei defunti.
Non è la festa di Halloween, non siamo in America e non ci si traveste da fantasmi. Ma la tradizione della zucca intagliata celebra in Veneto da decenni il legame con i morti.

Nasce nelle campagne del Veneto in particolare nel Polesine, alla foce del Po, territorio vocato alla coltivazione della zucca – la varietà Delica e Violina. La tradizione popolare del passato voleva che le famiglie si riunissero durante il periodo dei morti per preparare le zucche. Non erano mostruose come vuole l’usanza americana, bensì lanterne che servivano a richiamare le anime defunte e a rendergli omaggio.
La festa, quindi, assumeva la forma di contemplazione e venerazione per i morti della propria comunità come era anche per i paesi del nord Europa. Le zucche intagliate e le lanterne un tempo si potevno scorgere lungo gli argini dei fiumi di campagna o sulle finestre delle abitazioni di montagna  non tanto per decorazione ma per la credenza popolare che la vita e la morte fossero in qualche modo legate tra loro.

zucche intagliate per Halloween

Come preparare la zucca di Halloween

Dopo i doverosi cenni storici sull’origine di questa usanza, insieme vedremo come preparare la zucca di Halloween. Passo dopo passo, intaglieremo insieme le zucche più mostruose ma anche lanterne ecologiche per abbellire le nostre case nei giorni d’autunno. Ho fotografato le fasi principali: il disegno e le procedure per arrivare a fare la zucca in modo più semplice.

Scavo della zucca di Halloween
pulizia della zucca prima di procedere ad intagliare
con un pennarello disegno la faccia che voglio realizzare
l'intaglio della zucca secondo il mio disegno

Da sinistra a destra:
(dall’alto verso il basso se leggete dal cellulare)

  • Fase 1)
    La zucca per prima cosa va scoperchiata. Per facilitare il taglio della sommità disegnate un cerchio con un pennarello e con un coltello a punta seguite il tratto.

 

  • Fase 2)
    Svuotate la zucca dai semi e filamenti presenti al suo interno. Aiutatevi con un cucchiaio nella prima parte e poi raschiate con una forchetta.


 

  • Fase 3)
    Ora arriva la parte più divertente e creativa: disegnate occhi e bocca prendendo spunto da qualche disegno o andate a mano libera con la vostra fantasia se siete dei Van Googh. Questa è la parte più divertente da fare con i bambini: riescono a disegnare facce davvero assurde.

 

  • Fase 4)
    Intagliate facendo piccoli tagli continuativi ma profondi in modo da risultare più precisi e incisivi possibile.
zucche di Halloween intagliate con lumicino
zucche intagliate per Halloween

Quando la zucca diventa una lanterna ecologica

Se demoni e facce paurose non vi aggradano, potete sempre sfruttare le zucche per creare delle simpatiche lanterne completamente ecologiche. Per una parte la procedura è la stessa che abbiamo visto su come preparare la zucca di Halloween: taglio del coperchio, svuotamento dei semi e pulizia finale con acqua e candeggina. A cambiare è lo strumento da utilizzare per intagliare: non più coltelli ma trapano. Amanti del fai da te: scatenatevi! Questo è un lavoretto per voi che vi darà molta soddisfazione.

Zucca di Halloween e un trapano
con il trapano bucare la zucca secondo il nostro disegno
Zucca bucata con il trapano

Con il trapano, a suon di buchi, create il vostro personale disegno sulla zucca e realizzate una lanterna ecologica unica e originale.
Per un effetto più carino e creativo usate punte di diversa grandezza per forare.

lanterna ecologica realizzata con una zucca da Silla e Pepe
lanterna di zucca accesa al buio
Come conservare la zucca di Halloween

Dopo tutto questo lavoro è bene vedere come poter conservare la zucca più a lungo. Vi svelo il mio trucco: lavare l’interno della zucca con una soluzione di acqua e candeggina. Inoltre, vi consiglio di riporla nelle ore che non viene utilizzata in frigorifero o in un ambiente fresco. In questo modo le vostre creazioni dureranno anche intere settimane.

Novembre non è soltanto zucca di Halloween ma anche ottimi piatti della tradizione. L’enogastronomia veronese  è ricca di ricette che si legano da sempre alle più importanti festività. E se vi piacciono i sapori d’autunno dovete assolutamente provare i miei tortini ai cachi e noci. Cliccate qui per la ricetta